Manuel Moscati trionfa al Besana Festival 2013: la voce che dopo la capitale conquista anche la Brianza.

Si è svolta sabato 15 Giugno la finalissima del “Besana Festival” concorso nazionale di musica leggera italiana gemellato con il Festival di Castrocaro Terme. Il concorso, giunto alla sua quinta edizione, grazie all’eccellente guida del direttore artistico Mattia Sorrentino, ha presentato una chermesse di artisti dall’indiscutibile talento.

A conquistare il pubblico e la giuria presenti in Piazza Umberto I° è stata quest’anno però una voce “fuori campo”: ventisette anni, direttamente da Roma è stato infatti Manuel Moscati a trionfare nella categoria inediti. Grinta, personalità e innegabili doti canore per delineare un profilo artistico degno di lode e ad accompagnarlo un brano che già gli era valso importanti riconoscimenti.

“Negli abissi dell’anima”, canzone in cui possiamo ascoltare un Manuel impegnato in entusiasmanti acrobazie vocali, si può definire come un piccolo gioiello autorale. Il brano, infatti, oltre a quelle di Marco Canigiula e Luca Bussoletti, gode della preziosissima firma del M° Giancarlo Bigazzi. Una responsabilità e un onore per il giovane artista scelto per dar voce ad una delle ultime opere del grande maestro.

98